Ammissione CTU su mutuo – Tribunale di Gela

ctu-tribunale-gela

In allegato il provvedimento ottenuto presso il Tribunale di Gela dall’Avvocato Riccardo Lana, del quale Vi lasciamo un breve commento:

 

“….Con grande soddisfazione condivido con Voi questa pregevole Ordinanza del Tribunale di Gela, in ordine all’ammissione di CTU “CONTABILE” su mutuo.
Nello specifico, la parte più interessante del provvedimento consiste nel fatto che il sig. G.I., in aderenza alle istanze istruttorie indicate in seno alla memoria ex art.183 VI comma n.2 cpc, nel porre i singoli quesiti al Tecnico nominato ha posto l’accento su alcuni punti fondamentali:
1) VERIFICA E CALCOLO DELLA DIFFERENZA TRA ISC DICHIARATO E TAEG ACCERTATO;
2) VERIFICA DELLE SPESE DI POLIZZA ASSICURATIVA SUL MUTUO ED EVENTUALE COMPUTO AI FINI DEL CALCOLO DEL TEG;
3) VERIFICA DELL’EVENTUALE IMPOSIZIONE, DA PARTE DELLA BANCA, DI INTERESSI SU INTERESSI – PER OGNI SINGOLA RATA.
E’ evidente che il profilo logico – giuridico tracciato in seno alla ns perizia econometrica ed enunciato in dettaglio in seno agli scritti difensivi, quindi, è stato recepito dal Tribunale e cerca il riscontro econometrico in sede di CTU.
Ciò costituisce una conferma sulla bontà delle tesi sostenute, ma anche uno stimolo in più a continuare il ns. lavoro certosino in materia di mutui.”

 

Scarica il documento