Corte d’appello di Firenze – 279 III com. cpc

opposizione

Si segnala l’ordinanza ex Art. 279 comma 3 c.p.c., ottenuta presso la Corte di Appello di Firenze, con la quale viene riformata parzialmente la sentenza del Tribunale di Firenze impugnata. Con la pronuncia in commento, viene dichiarata la nullità della capitalizzazione periodica degli interessi e della cms stabilita dalla Banca sul conto dell’appellante; viene dichiarato, con l’anzidetta sentenza, illegittimo l’anatocismo praticato dalla Banca nel periodo 2001-2005, essendo vietata la capitalizzazione periodica

La Causa è stata, pertanto, rimessa sul ruolo per il compimento della CTU.

Si ringrazia l’Avv. Letizia Cecconi per l’ottenimento del risultato.

Scarica il Documento