Corte d’appello di Roma – 1815 II com. cc

stop vessazione

Vi segnaliamo l’allegata sentenza della Corte d’Appello di Roma trovata dal collega Avv. Stefano Fassa su ilcaso.it

Trattasi della sentenza n. 4323 del 2016 (pubblicata il 07/07/2016) con cui i Giudici capitolini hanno confermato in maniera chiarissima che, ove gli interessi di mora previsti da contratto superino da soli il tasso soglia, si applica l’art. 1815, II comma del codice civile.

Scarica il Documento