Interessante articolo relativo al pignoramento svolto da Equitalia contestabile anche senza querela di falso

quotidiano del fisco su pignoramento equitalia

In allegato alla presente rimettiamo articolo consigliato dallo Studio Legale AndreaZiletti, pubblicato dal Quotidiano del Fisco del Sole 24 Ore, a commento della sentenza della Corte di Cassazione n. 26519/2017 del 21.09.2017, che del pari si allega, la quale, rilevando che gli atti processuali di Equitalia non godono di fede privilegiata in quanto redatti nell’ambito di funzioni diverse da quelle di ufficiale giudiziario, ha statuito che quanto indicato in un atto di pignoramento presso terzi redatto dall’Agente della riscossione può essere contestato dalla controparte senza che sia necessaria la querela di falso.

 

Scarica il documento [PDF]