L’Avvocato Biagio Riccio scrive sul quotidiano “L’Avanti” del peccato e reato di USURA.

Oggi Vi segnaliamo un articolo dal titolo “L’usuraio, ladro del tempo di Dio” uscito il 08/09/2014 sul noto quotidiano on line “L’Avanti” scritto a quattro mani dal dott. Angelo Santoro e dall’Avv. Riccio che parla del reato dell’usura. Il noto professionista partenopeo, coadiuvato dal Santoro, facendo una digressione filosofico morale sul peccato di cui si macchiano gli usurai, ne traccia un percorso logico – sistematico, fondando i suoi assunti sulle opinioni filosofico-morali dei maggiori esponenti della Scolastica, della Filosofia e della Letteratura classica e medievale: tutto ciò giustifica la sublimazione in diritto della fattispecie del reato di Usura e ne fa comprendere il disvalore penale.
È possibile leggere l’articolo ed i relativi interessanti commenti degli utenti lettori anche sul sito del quotidiano, cliccando sulla voce “opinioni e commenti” del menù di secondo livello del sito dell’”Avantionline.it”, o cliccando questo link http://www.avantionline.it/2014/09/lusuraio-ladro-del-tempo-di-dio/#.VB_V2vl_tkU
In allegato l’articolo.
Scarica il documento originale

http://54.77.216.253/wp-content/uploads/2014/11/avanti-riccio.pdf