Sono nulli i contratti derivati Otc che non coprono l’aumento dei tassi (Plus24 – 05/09/2015)

IL TRIBUNALE DI VERBANIA HA CONDANNATO BNL A RESTITUIRE A UNA SOCIETA’ ALBERGHIERA MEZZO MILIONE DI EURO

Sono nulli per difetto di causa i contratti derivati speculativi Otc che non coprono dal rischio di un eventuale aumento dei tassi di interesse.
Questo uno dei principi alla base della sentenza n.449 del 27 Luglio u.s. con cui il tribunale piemontese ha condannato un noto istituto di credito.
Tutti i derivati contestati sono stati dichiarati nulli.
In particolare, i primi tre perchè erano stati stipulati dal cliente senza la preventiva stipulazione in forma scritta degli accordi quadro, così come previsto dall’art.23 del Tuf (Testo Unico della Finanza).
Altri due derivati sono stati dichiarati nulli per difetto di causa, così come previsto dall’art. 1418 comma 2 c.c.

Per un approfondimento si allega l’articolo in commento

Scarica il Documento