Supportiamo le imprese nel reperimento delle fonti finanziarie ordinarie e straordinarie necessarie all’impulso dell’attività imprenditoriale, tenendo conto delle necessità aziendali in relazione al tipo di attività esercitata.

La finanza ordinaria è finalizzata al reperimento di provviste finanziarie per far fronte a fabbisogni di liquidità, crescita del capitale circolante netto a seguito di sviluppo del fatturato e/o variazione delle politiche di gestione clienti-fornitori, sostituzione di macchinari e attrezzature.

La finanza straordinaria, invece, è finalizzata all’ampliamento della struttura produttiva, all’effettuazione di progetti di investimento, all’acquisto di nuove aziende e di beni immobiliari, alla ristrutturazione della posizione debitoria mediante incremento dei debiti a medio – lungo termine rispetto a quelli a breve termine.

La valutazione preliminare di alcuni semplici documenti permette ad un nostro esperto di capire se il progetto o l’azienda presentano una situazione ottimale in sede di operazioni straordinarie o semplice monitoraggio prospettico e competitivo, in modo da presentarsi adeguatamente sul mercato del credito, considerando l’attuale evoluzione del quadro normativo.

Per questo, ci impegniamo a valutare gratuitamente la tua situazione e, solo in presenza di alcuni requisiti, avviamo il percorso di consulenza nel modo più coerente alle tue esigenze.

La nostra struttura assiste le aziende nella gestione dei rapporti con gli istituti di credito e per l’accesso a forme di garanzia dirette, quali quelle offerte dal Fondo di Garanzia istituito dalla legge 662/1996, le cui finalità coprono ad ampio raggio tutte le fattispecie di necessità finanziaria delle imprese garantendo sino all’80% del credito concesso, incrementando sensibilmente la capacità di credito della singola azienda.