Tribunale penale di Taranto – sospensione all’esecuzione

sospensione

Vi rimettiamo in allegato provvedimento positivo che riguarda una sospensione all’esecuzione ottenuto presso il Tribunale penale di Taranto per un procedimento seguito dall’avv Biagio Riccio e dall’avv Monica Mandico.

Trattasi di un caso in cui un correntista titolare di un conto corrente, ormai chiuso, presentava denuncia querela nei confronti dell’istituto di credito, presso il quale aveva acceso il conto, in quanto a seguito delle analisi contabili, si riscontrava l’applicazione di tassi oltre la soglia legale.
Tuttavia il PM, senza espletare alcuna indagine investigativa e tecnico contabile sul rapporto bancario, presentava istanza di archiviazione.
Acquisite le motivazioni del P:M:, gli avv.ti Riccio-Mandico depositavano ampia e articolata opposizione e per l’effetto in data 25.1.17, il GIP ritenendo che gli aspetti evidenziati erano meritevoli di adeguati approfondimenti, in quanto riguardano gli aspetti oggettivi del fatto denunziato, ha disposto che il PM provvedesse all’accertamento contabile, anche con le forme dell’incidente probatorio, previa identificazione delle persone, alle quali il reato può essere ascritto.

Scarica il Documento