Tribunale di Roma – Sospensione della Provvisoria Esecuzione di Decreto Ingiuntivo

Sospensione Provvisoria Esecuzione Decreto Ingiuntivo

RIGETTO DI PROVVISORIA ESECUZIONE DI DECRETO INGIUNTIVO PER OLTRE DUE MILIONI E 600 MILA DI EURO a cura di avv. prof. Piero Lorusso

E’ con vivo piacere che rappresento come grazie alle professionalità di SDL si è riusciti nell’impresa di salvare un’altra società dalle azioni poste in essere dai sempre più aggressivi istituti di credito.
Il Tribunale di Roma, in accoglimento dell’opposizione presentata dall’Avv. Prof. Lorusso sulla base delle perizie SDL, ha rigettato la richiesta di provvisoria esecuzione per € 2.637.869,22 oltre interessi di mora con pieno accoglimento delle ragioni della società opponente fondate sull’insussistenza dei presupposti di certezza, liquidità ed esigibilità del credito e sull’inesistenza del credito azionato in virtù delle differenze non dovute per usura ex art. 2 L. n. 108/1996 ed ex art. 644 c.p. e per anatocismo.
In particolare, il Tribunale di Roma ha ritenuto l’opposizione fondata in considerazione dell’inidoneità della documentazione prodotta dalla banca opposta a fornire la prova del credito vantato.

Avv. Prof. Piero Lorusso

Scarica il Documento

http://www.sdlcentrostudi.it/wp-content/uploads/2015/07/Tribunale-di-Roma-21LUG.pdf