Sospensione della vendita – Tribunale di Agrigento

sospensione-vendita

Siamo lieti di allegare il provvedimento ottenuto presso il Tribunale di Agrigento dall’Avv. Leonardo Salato, di cui Vi lasciamo un breve commento:

“E’ con viva soddisfazione che trasmetto il provvedimento riservato reso dal Tribunale di Agrigento, con il quale viene sospesa la vendita del bene immobile pignorato già fissata per il giorno 24.03.2018.
Il suddetto provvedimento è stato reso nell’ambito del procedimento avente ad oggetto opposizione all’esecuzione ex art. 615, II comma, cpc. A fondamento dell’opposizione, proposta dallo scrivente procuratore per conto della società cliente, sono state poste due distinte perizie redatte da SDL.
Va sottolineata la motivazione posta a sostegno del provvedimento di sospensione della vendita ossia il richiamo da parte del giudice dell’esecuzione alla giurisprudenza di legittimità che: “è costante nel ritenere che attesa la nullità ab origine della clausola usuraria, il difetto originario del credito si risolve in un vizio genetico del titolo esecutivo inficiante ab initio l’intera procedura esecutiva, con effetto d travolgere i successivi interventi dei creditori seppur titolati (per tutte Cass. SS.UU. sentenza n. 6 del 07.01.2014).”