Como Archivi | SDL Centrostudi

quesito ctu

Tribunale di Como – Ammissione CTU e Quesito in merito al TAEG

By | Leggi e Sentenze, Ordinanze in materia bancaria | No Comments

Si pubblica quesito relativo a due mutui in bonis, di cui uno chiuso, ove si precisa che – mentre i termini per il deposito delle memorie erano già scaduti in epoca antecedente l’introduzione delle integrazioni relative al TE.MO (che, quindi, non è oggetto di causa) – diversamente sono state prodotte le integrazioni relative all’indeterminatezza del TAEG (prima versione delle integrazioni peritali) e, grazie a tali elaborati, fra i quesiti è stata inserita anche la verifica dell’indeterminatezza del TAEG, con conseguente applicazione del tasso sostitutivo.

Avv. Donatella Loda

Scarica il Documento

ammissione ctu

Tribunale di Como – Ammissione CTU contabile su Mutuo in Bonis

By | Leggi e Sentenze, Ordinanze in materia bancaria | No Comments

Si pubblica una recentissima ordinanza di ammissione della CTU emessa dal tribunale di Como in una controversia avente ad oggetto un mutuo in bonis.
Il testo del quesito appare correttamente incentrato sulla verifica dell’usurarietà ab origine delle pattuizioni inerenti il TEG nel rispetto del criterio dettato dall’art. 644 c.p., quindi includendo nel calcolo ogni voce di costo pattuita tra le parti.
Altrettanto opportunamente ai fini del calcolo predetto, il perito viene incaricato di riconvertire in punti percentuali i costi effettivamente sostenuti dal mutuatario nell’esecuzione del contratto sulla falsariga di quanto avviene nella più recente versione della perizia predisposta da SDL.
Viene, infine, riconosciuta la piena operatività dell’art. 1815, comma 2, cc. nel caso di superamento del tasso soglia in esito agli accertamenti peritali.

Avv. Luca Fontana

Scarica il Documento

Tribunale di Como – Ammissione Prove su Mutuo in Bonis

By | Leggi e Sentenze, Ordinanze in materia bancaria | No Comments

Si segnala un’ordinanza di ammissione prove emessa dal Tribunale di Como in una causa su mutuo in bonis.
Il Tribunale, accogliendo le istanze istruttorie dei mutuatari (riportandone in sostanza il contenuto nel quesito), ha disposto CTU sul tasso pattuito ed effettivamente sostenuto, comprendendovi tutti i costi connessi al mutuo (quindi anche la mora e le spese per assicurazione).
Interessante, poi, nel caso di ritenuta usurarietà, la sanzione dell’azzeramento degli interessi ex art. 1815, comma 2, cc, pertanto non solo quindi di quelli moratori come invece ritiene la giurisprudenza di merito attualmente prevalente.

Avv. Luca Fontana

In allegato il provvedimento in esame

Scarica il Documento

http://www.sdlcentrostudi.it/wp-content/uploads/2015/06/Tribunale-di-Como-24GIU.pdf