decreto ingiuntivo Archivi | SDL Centrostudi

Tribunale verona

TRIBUNALE DI VERONA – Sospensione provvisoria del decreto ingiuntivo

By | Ordinanze in materia bancaria | No Comments

Provvedimento importantissimo con il quale è stata sospesa la provvisoria esecuzione del decreto ingiuntivo emesso in danno di un cliente SDL per la rilevante somma di € 1.108.550,00. (UNMILIONECENTOOTTOMILACINQUECENTOCINQUANTO/00) oltre interessi e spese per quasi € 9.000,00.
Avverso l’ingiunzione di pagamento (che si allega) proponeva opposizione la società intimata, con il patrocinio dell’Avv. Giovanni Lauro, sulla base delle risultanze peritali messe a disposizioni da SDL Centrostudi Spa chiedendo, preliminarmente, la sospensione della provvisoria esecuzione ex art. 649 c.p.c. ed avanzando, contestualmente, domanda riconvenzionale per € 2.706.002,13.
Il Tribunale di Verona, sciolta la riserva assunta alla prima udienza, accoglieva l’istanza formulata dall’opponente in quanto “….vi sono elementi che fanno ritenere probabile la fondatezza nel merito delle domande avanzate da …. Srl….” ed evitando, così, l’inizio di procedure esecutive o concorsuali che avrebbero determinato la inevitabile chiusura della società.

Tribunale di Verona – decreto ingiuntivo telematico

Tribunale di Verona – provvedimento di sospensione

ordine di consegna 119 TUB

Tribunale di Siracusa – decreto ingiuntivo 119 tub

By | Leggi e Sentenze, Ordinanze in materia bancaria | No Comments

Siamo lieti di attenzionarVI il provvedimento ottenuto  presso il tribunale di Siracusa dall’Avvocato Giuseppe Carianni  di cui di seguito vi lasciamo Sua breve nota: 

“Vi comunico interessante provvedimento reso dal Tribunale di Siracusa in merito alla richiesta ex art. 119 TUB non evasa nei termini di legge dalla Banca adita.
il decreto ingiuntivo emesso dal magistrato è perentorio e meritevole di considerazione,  perché  provvisoriamente esecutivo, nonché per la puntuale distinzione tra documenti sottoposti al limite  temporale dei 10 anni e i contratti bancari (sempre dovuti, per il principe di buona fede e correttezza contrattuale).”

Scarica il Documento

opposizione a decreto ingiuntivo

Tribunale Civile di Agrigento – Opposizione a Decreto Ingiuntivo

By | Leggi e Sentenze, Ordinanze in materia bancaria | No Comments

Trasmettiamo provvedimento ottenuto sempre dal collega Avv. Marcello Sutera Sardo di cui sotto breve commento:

“…. con grande soddisfazione Vi allego l’Ordinanza del Tribunale di Agrigento con la quale, grazie alla perizia SDL, il Giudice non ha concesso alla Banca la provvisoria esecutorietà del decreto ingiuntivo opposto nell’interesse del cliente SDL.

In particolare, alla luce dei motivi di opposizione e della documentazione prodotta, il Giudice ha correttamente ravvisato la necessità di istruire la causa (tramite accertamento tecnico-contabile), non ritenendo sussistenti i presupposti di legge per la concessione della predetta provvisoria esecutorietà.”

Scarica il Documento

respinta-provvisoria-esecuzione

Tribunale di Latina – non concessa la provvisoria esecutorietà del decreto ingiuntivo opposto

By | Leggi e Sentenze, Ordinanze in materia bancaria | No Comments

Siamo lieti di attenzionarVI l’allegata ordinanza ottenuta presso il tribunale di Latina  dall’Avvocato Pietro Signorelli di cui di seguito vi lasciamo Suo breve commento:

“Gentilissimi,
Allego Ordinanza Tribunale di Latina.
Ancora grazie alla perizia SDL il Giudice non ha concesso alla Banca la provvisoria esecutorietà del decreto ingiuntivo opposto nell’interesse del cliente SDL, ravvisando l’esistenza di prova scritta a sostegno dell’opposizione e la necessità di procedere ad accertamento tecnico-contabile.”

Scarica il Documento

sospensione decreto ingiuntivo

Tribunale Ragusa – Sospensione Decreto Ingiuntivo

By | Leggi e Sentenze, Ordinanze in materia bancaria | No Comments

Siamo lieti di attenzionarvi l’allegata ordinanza della sospensione delle provvisoria esecutività di D.I. ottenuta presso il Tribunale di Ragusaa dall’Avv. Tuccio Di Stallo di cui di seguito Vi lasciamo Suo breve commento:

“… trasmetto in allegato copia dell’ordinanza con la quale il G.I. del Tribunale di Ragusa ha sospeso l’ esecuzione provvisoria di un D.I. dell’importo di oltre 200.000 euro, opposto dal cliente.
Il provvedimento si segnala per alcune particolarità:
– in primo luogo il G.I. ha ritenuto costituire “gravi motivi” ai fini della richiesta di sospensione le eccezioni addotte da questa difesa, che aveva rilevato la nullità del contratto di apercredito c.d. “monofirma”, sulla scorta degli allegati arresti riferiti a Cass. 10616 del 20.5.2016 e 3017 dell’11.2.2014.;
– in secondo luogo, il G.I. ha ritenuto di dovere valorizzare, ai fini della richiesta sospensione, la documentazione prodotta in atti, costituita dalla perizia redatta da SDL.
Nonostante la perizia avesse ipotizzato solo un recupero parziale – pari a circa un quarto della pretesa azionata mediante D.I. -, si è rilevata utile supporto nella strategia difensiva complessiva, fondata altresì su una rigorosa analisi critica dei contratti stipulati tra banca e cliente.”

Scarica il Documento

respinto decreto ingiuntivo

Tribunale di Torino – Opposizione a decreto ingiuntivo

By | Leggi e Sentenze, Ordinanze in materia bancaria | No Comments

L’Avv. Emanuele Crozza (foro di Torino) ha ottenuto il provvedimento allegato in opposizione al decreto ingiuntivo precedentemente emesso dal tribunale di Torino. Di seguito trasmettiamo integralmente il brevissimo commento del collega Avv. Crozza:
Sono lieto di mettere a disposizione dei Colleghi la sentenza con la quale il Tribunale di Torino ha accolto la nostra opposizione a decreto ingiuntivo. Il provvedimento, pur a mio avviso non condivisibile in alcuni passi, è interessante in merito soprattutto al tema delle produzioni documentali ed al diritto del fideiussore. Infatti il Tribunale ha ritenuto tardive le produzioni effettuate dalla banca nel corso delle operazioni peritali ed ha riconosciuto che la clausola di pagamento a prima richiesta non implica la qualificazione come garanzia autonoma. Il Giudice ha così condannato la banca, che chiedeva circa Euro 166.000,00, a restituire circa Euro 32.000,00.”

Scarica il Documento

respinto decreto ingiuntivo

Decreto ingiuntivo del Tribunale di Pavia per la consegna dei documenti

By | Leggi e Sentenze, Ordinanze in materia bancaria | No Comments

Siamo lieti di attenzionarvi l’allegato decreto ingiuntivo ottenuto presso il Tribunale di Pavia dall’Avv. Michele Anglani di cui di seguito Vi lasciamo Suo breve commento:

Gentili signori,

per quanto possa eventualmente interessare la raccolta di giurisprudenza favorevole, Vi trasmetto in allegato un decreto ingiuntivo del Tribunale di Pavia, che ho ottenuto in questi giorni nell’interesse di un comune cliente. Il provvedimento ora detto è provvisoriamente esecutivo ed ingiunge alla Banca l’immediata consegna del piano di ammortamento aggiornato all’ultimo pagamento, in relazione ad un mutuo fondiario a tasso variabile, già oggetto di analisi peritale SDL, che ne ha medio tempore evidenziato le criticità. Nella fattispecie la Banca aveva manifestato una condotta contraddittoria e contraria ai principi della buona fede. Infatti dapprima la filiale aveva comunicato al cliente che il documento non era più disponibile e in un secondo tempo lo aveva invitato a ritirare il medesimo, che però al momento del ritiro è stato nuovamente negato al mutuatario. Il provvedimento qui allegato ribadisce la natura di diritto soggettivo assoluto, garantito dall’art. 119 T.U.B. al contraente bancario, di ricevere copia di tutti i documenti concernenti il rapporto in essere con l’Istituto di Credito. Nell’augurare buon lavoro a tutti porgo i miei più cordiali saluti 

Michele Anglani

Scarica il Documento

istanza rigettata decreto ingiuntivo

Tribunale di Frosinone – Continenza di cause e dichiarazione di nullità del decreto ingiuntivo opposto

By | Leggi e Sentenze, Ordinanze in materia bancaria | No Comments

Rimettiamo l’allegata ordinanza ottenuta dal collega Avv. De Simone presso il Tribunale di Frosinone con cui è stata dichiarata la nullità del decreto ingiuntivo ottenuto dalla società di leasing e disposta la riassunzione del giudizio davanti al giudice previamente adito per la declaratoria di usurarietà dei tassi contrattualizzati.

Come da comunicazione dell’Avv. Giuseppe De Simone (foro di Roma) La vicenda trae origine dall’azione promossa dal Cliente presso il Tribunale di Roma, con cui si è contestata la natura ultralegale dei tassi previsti in un contratto di locazione finanziaria.

Successivamente all’instaurazione di detto giudizio, la società di leasing, all’evidente scopo di mettere sotto pressione l’utilizzatore, ha richiesto ed ottenuto dal Tribunale di Frosinone (luogo di residenza del debitore) un decreto ingiuntivo per i canoni da quest’ultimo non più pagati pari a quasi 40.000,00 euro.

Proposta tempestivamente opposizione avverso detto provvedimento monitorio, il medesimo Tribunale di Frosinone, all’esito della prima udienza, ha accolto le richieste di parte opponente, statuendo quanto sopra evidenziato.

Scarica il Documento

nomina ctu

Tribunale di Pavia Sospensione p.e. e ammissione CTU

By | Leggi e Sentenze, Ordinanze in materia bancaria | No Comments

Tribunale di Pavia Sospensione p.e. e ammissione CTU

È con grande piacere che vi segnaliamo l’ordinanza allegata ottenuta dall’Avv. Claudio Spada ed emessa dal il tribunale di Pavia. Di seguito il commento alla stessa fornitoci direttamente dal collega:

Con grandissima soddisfazione professionale, trasmetto, unitamente alla presente, l’ordinanza emessa il 15.06.2016 dal Tribunale di Pavia nella vertenza in epigrafe.

Si tratta di un’opposizione a D.I.

In sede di prima udienza, il Giudice concedeva la provvisoria esecutività del D.I. opposto e, conseguentemente, l’istituto di credito procedeva ad un pignoramento.

Tuttavia, all’udienza di ammissione prove, lette attentamente le nostre memorie ex art. 183, comma 6, c.p.c., il Giudice, oltre a disporre CTU per l’analisi del c.c. allineandosi alle ultime pronunce della Corte di Legittimità, revocava l’ordinanza ex art. 183 ter emessa il 13.08.2015. Ciò, per carenza probatoria.

Si tratta di un risultato molto significativo, ottenuto presso un’Autorità Giudiziaria che risente enormemente dell’influenza del Tribunale di Milano.

Causa seguita dallo scrivente, Avv. Claudio Spada, ottimamente, come sempre, affiancato dal Collega Fabio Bellinzona.

Cordiali saluti.

Avv. Claudio Spada

Scarica il Documento

ordine di consegna 119 TUB

Tribunale di Pavia – Decreto Ingiuntivo per Consegna del Piano di Ammortamento

By | Leggi e Sentenze, Sentenze | No Comments

Vi trasmetto in allegato un decreto ingiuntivo del Tribunale di Pavia, che ho ottenuto in questi giorni nell’interesse di un comune cliente.
Il provvedimento ora detto è provvisoriamente esecutivo ed ingiunge alla Banca l’immediata consegna del piano di ammortamento aggiornato all’ultimo pagamento, in relazione ad un mutuo fondiario a tasso variabile, già oggetto di analisi peritale SDL, che ne ha medio tempore evidenziato le criticità.
Nella fattispecie la Banca aveva manifestato una condotta contraddittoria e contraria ai principi della buona fede.
Infatti, dapprima la filiale aveva comunicato al cliente che il documento non era più disponibile e in un secondo tempo lo aveva invitato a ritirare il medesimo, che però al momento del ritiro è stato nuovamente negato al mutuatario.
Il provvedimento qui allegato ribadisce la natura di diritto soggettivo assoluto, garantito dall’art. 119 T.U.B. al contraente bancario, di ricevere copia di tutti i documenti concernenti il rapporto in essere con l’Istituto di Credito.

Avv. Michele Anglani

Scarica il Documento