mani pulite Archivi | SDL Centrostudi

merate_pool_manipulite2

Progetto Legalità, ieri il convegno “Mani pulite, 25 anni dopo”. Presenti i tre Magistrati del pool che segnò un’epoca storica

By | Rassegna Stampa | No Comments

Un auditorium senza più posti a sedere e con una platea variegata è stato quello che ha accolto martedì sera il primo appuntamento del progetto Legalità, organizzato dall’associazione Bang, e che ha visto riuniti i tre magistrati del pool Mani Pulite, a 25 anni dall’inchiesta Tangentopoli che scosse il mondo della politica e dell’imprenditoria. Gherardo Colombo, Piercamillo Davigo, Antonio Di Pietro si sono ritrovati a parlare di quella che non fu solo un’inchiesta ma segnò un’epoca storica, provocando terremoti da lasciare segni immediati e che, al tempo stesso, non cancellò quel fenomeno tutt’oggi radicato, ora con forme e apparenze diverse: la corruzione. Introdotti da Roberto Romagnano, da Piero Colaprico giornalista di Repubblica che allora seguì tutta l’inchiesta e dall’ex magistrato lecchese Piero Calabrò, i tre pubblici ministeri di allora si sono alternati al microfono in un botta e risposta che ha strappato più volte applausi e sorrisi, certo non per il contenuto dei dialoghi quanto per la forma che ha mantenuto integro lo spirito di stima, collaborazione e sintonia, pur con pensieri diversi, che oggi come allora ne contraddistingueva i rapporti…

Continua a leggere su www.merateonline.it