Messina Archivi | SDL Centrostudi

Tribunale di Messina - Ammissione CTU su contratto swap

Tribunale di Messina – Ammissione CTU su contratto swap

By | Leggi e Sentenze, Ordinanze in materia bancaria | No Comments

Vi rimettiamo in allegato provvedimento ottenuto presso il Tribunale di Messina dall’Avvocato Giuseppe Carianni, del quale Vi lasciamo un breve commento:

“Si trasmette interessante provvedimento di ammissione della CTU relativo ad un contratto swap di un primario istituto di credito nazionale.

Si fa presente che oltre la richiesta di procedere alle rituali determinazioni delle somme non dovute per il C/C e per il derivato (ove manca contratto e tutti i documenti necessari per la quantificazione, nonostante il PIGNORAMENTO IN FILIALE NEGATIVO) per la prima volta il CTU viene invitato a determinare l’ammontare “del risarcimento dei danni patrimoniali e non patrimoniali subiti da parte attrice per il comportamento contra legame della banca durante l’intero rapporto bancario”.
La richiesta a mio avviso è di grande importanza dal punto di vista civilistico e apre scenari importanti per le future richieste.

 

 

Per scaricare il documento 

A Messina rispunta l’usura in procura (Tratto da “Plus24″ del 28/11/2015)

By | Rassegna Stampa | No Comments

DOPO L’ARCHIVIAZIONE DEL 2011 NUOVA PERIZIA RICHIAMA IN CAMPO BNL

Nonostante la Cassazione abbia chiuso quattro fa la vicenda dei derivati stipulati tra il comune di Messina e Bnl, la Procura di Messina riapre l’indagine ipotizzando i reati di truffa aggravata e usura ed iscrivendo nel registro degli indagati l’ex sindaco ed alcuni dipendenti della Banca.
La perizia del Comune – oltre a richiamare gli errori interpretativi e tecnici che sarebbero contenuti nella sentenza della Cassazione – ha evidenziato il fatto che il contratto era stato modificato.
Infatti, la perizia quantificherebbe i costi occulti in 3 milioni e 650mila euro.

Per un approfondimento vedasi l’articolo allegato

Scarica il Documento

sospensione precetto

Tribunale di Messina – Ripristino ex art. 700 c.p.c. del Rapporto Contrattuale risolto

By | Leggi e Sentenze, Ordinanze in materia bancaria | No Comments

Si pubblica provvedimento ottenuto dall’avv. Ferdinando Cortese preso il Tribunale di Messina a seguito di ricorso art. 700 e 669 quater c.p.c. presentato in corso di causa dal cliente.
A seguito di questo successo sarà ora possibile discutere con l’istituto di credito coinvolto in merito alla illegittima condotta sinora tenuta dallo stesso nei confronti di una ditta che regolarmente ha adempiuto al pagamento di due mutui, ciononostante revocati unitamente ad un rapporto di conto corrente.

Scarica il Documento

disposizione_ctu

Tribunale di Messina – Ammissione CTU e Verifica Usurarietà degli Interessi

By | Leggi e Sentenze, Ordinanze in materia bancaria | No Comments

Con riferimento al giudizio indicato in oggetto, si trasmette ordinanza con cui il Giudice Unico presso il Tribunale di Messina, all’esito della riserva assunta successivamente al deposito delle memorie ex art. 183 c.p.c., ha – come da nostra richiesta – disposto la CTU.
Segnalo che, nonostante la presenza della cd. clausola di salvaguardia (la cui validità è stata da noi contestata) e stante il carattere vessatorio ed il fine contra legem di eludere l’applicazione della norma imperativa di cui all’art. 1815 c.c., il Giudice ha incluso nel mandato al CTU la verifica dell’eventuale usurarietà degli interessi contrattualmente previsti.

Avv. Maria R. Majmone

Scarica il Documento