perzia econometrica Archivi | SDL Centrostudi

Roma

Tribunale di Roma – Rigetto Domanda Riconvenzionale ed Istanza ex art.186-ter c.p.c.

By | Leggi e Sentenze, Ordinanze in materia bancaria | No Comments

Si pubblica significativa ordinanza emessa dal Tribunale di Roma relativa ad un contenzioso su conti correnti, i cui contenuti sono stati oggetto di disamina a mezzo perizie.
In particolare, la banca si costituiva tanto con domanda riconvenzionale quanto con istanza ingiuntiva ex art. 186-ter c.p.c., portando a credito sia i rapporti contestati che altri estranei al giudizio per un totale di € 2.361.483,18.
Il giudice, operati gli opportuni rilievi, non ha ritenuto di concedere l’ingiunzione poiché avente ad oggetto rapporti diversi di cui non può essere invocata la connessione.
Concludendo, dall’ordinanza emessa si evince l’importanza del cosiddetto bankstop con il suo accertamento supportato da perizie e la necessità che le cause comprendano tutti i rapporti intercorrenti tra le parti.

Si ringrazia per la segnalazione gli avv.ti Massimo Meloni e Pietro Signorelli

In allegato l’ordinanza in commento

Scarica il Documento

http://www.sdlcentrostudi.it/wp-content/uploads/2015/06/Tribunale-di-Roma-23GIU.pdf

Ancona

Ottenuto decreto ingiuntivo avverso l’istituto di credito!

By | Rassegna Stampa | No Comments

Ottenuto decreto ingiuntivo avverso l’istituto di credito!

Ancora un significativo risultato conseguito presso il Tribunale di Ancona dall’avv. Saverio Sabatini, da tempo collaboratore di SDL Centrostudi.La tematica affrontata è delicata e complessa: il cliente SDL – socio unico nonché legale rappresentante di una società per azioni (ad oggi fallita) – si è attivato per ottenere dal curatore tutta la documentazione necessaria per esercitare il proprio diritto di difesa in giudizio, così come previsto dall’art. 24 Cost.
Il cliente è stato perseverante, in quanto l’istituto di credito si era già attivato per la riscossione del credito.
Il primo passo è consistito nell’inoltro alla banca della lettera per il recupero della documentazione necessaria come previsto dall’art. 119 comma 4 TUB, cui però non seguiva alcuna risposta.
Successivamente, la stessa richiesta veniva inviata al curatore e – solo a seguito di numerose integrazioni richieste dal tribunale – il giudice concedeva finalmente decreto ingiuntivo (cui la banca potrà opporsi entro 40gg.) in merito alla consegna della documentazione richiesta.
Come si può facilmente capire, il caso appena riportato è molto importante: infatti, su tale tematica la giurisprudenza dei vari tribunali è contraddittoria, pertanto si è riusciti ad ottenere un risultato all’inizio difficilmente immaginabile.
Caparbietà, decisione e determinazione: queste sono le qualità dimostrate dall’avv. Sabatini e dal soggetto coinvolto, le quali sono proprie e specifiche di SDL Centrostudi, come confermato dai tanti provvedimenti positivi ottenuti.
Peraltro, così non potrebbe non essere viste le difficoltà e gli ostacoli che quotidianamente SDL Centrostudi incontra a causa delle materie trattate e degli interlocutori coinvolti, ma che brillantemente vengono superate, come quest’ultimo esempio dimostra.

Scarica il Documento