vasto Archivi | SDL Centrostudi

Vasto

Salvata l’abitazione di un cliente SDL

By | Leggi e Sentenze, Ordinanze in materia bancaria | No Comments

Sospensione esecuzione – Tribunale di Vasto

Il P.M. del tribunale di Vasto, ritenuta la sussistenza dell’elemento oggettivo del reato di usura “PER COME EVIDENZIATO NELLE RELAZIONI DEL CONSULENTE DI PARTE REDATTA DALLA SOCIETÀ SDL Centrostudi SpA”, ha accolto l’istanza formulata dall’Avv.to Domenico D’Amico ed ha disposto la sospensione della procedura esecutiva in danno della cliente che stava rischiando di perdere la propria abitazione.

Di seguito il breve commento dell’Avv. Domenico D’Amico, cui vanno i Nostri complimenti:
“…Trasmetto in allegato provvedimento del PM di Vasto con il quale è stata sospesa per 300 giorni, come per legge, una procedura esecutiva immobiliare in corso, nei confronti dei nostri comuni clienti.
La sospensione è stata richiesta con la massima urgenza, a seguito di deposito di querela per usura ed estorsione, atteso che era fissata l’asta immobiliare per il 18 dicembre 2018.
E’ stata decisiva nella decisione anche la recente ordinanza della Cassazione civile n.27442 del 30 ottobre 2018…”

Sospensione Termini

Tribunale di Vasto – Sospensione procedura esecutiva da PM

By | Leggi e Sentenze, Ordinanze in materia bancaria | No Comments

Sospensione procedura esecutiva da PM
Siamo enormemente lieti di trasmetterVi in allegato l’importante provvedimento di sospensione dei termini ex art. 20, co. 7 L. 44/1999 emesso dal PM del Tribunale di Vasto su istanza predisposta dallo Studio dell’Avvocato Vincenzo De Lauretis, che ha permesso di sospendere una procedura esecutiva immobiliare facendo espresso riferimento alle perizie di SDL.

Scarica il documento [PDF]

istruttoria

Tribunale di Vasto – Condanna della società finanziaria

By | Leggi e Sentenze, Ordinanze in materia bancaria | No Comments

Condanna della società finanziaria per non aver partecipato alla mediazione

Vi rimettiamo in allegato provvedimento ottenuto presso il tribunale di Vasto dall’avvocato Di Nardo Maurizio di cui vi lasciamo breve nota:

“Sottopongo alla Vostra attenzione un provvedimento alquanto originale emesso dal Tribunale di Vasto con il quale il Giudice, sciogliendo una riserva assunta alla prima udienza, ha condannato la società finanziaria al pagamento di una sanzione pari all’importo del contributo unificato versato dall’attrice, per non aver preso parte al procedimento di mediazione senza fornire alcuna valida giustificazione. Il Giudice ha altresì invitato le parti, all’esito del deposito delle memorie ex art. 183 VI comma cpc, a trovare una definizione transattiva della lite.
Un provvedimento sicuramente importante e punitivo nei confronti della Banca (in questo caso società finanziaria) che molto spesso declina l’invito alla mediazione senza addurre alcuna valida giustificazione.”

Scarica il Documento