Tribunale di Bologna – ammissione CTU conto corrente

disposizione_ctu

Interessante consulenza tecnica d’ufficio emessa in una causa radicata presso il Tribunale di Bologna, avente ad oggetto due rapporti di conto corrente periziati tramite elaborati SDL.

Il quesito formulato dal Giudice al CTU prevedeva, in particolare, di accertare, in conformità alla normativa di legge in materia e alle istruzioni della Banca d’Italia, il tasso effettivo globale medio originariamente pattuito dalle parti e la sua conformità o meno al tasso soglia previsto alla data di stipulazione dei rapporti inter partes.

Il CTU, a seguito del ricalcolo dei predetti conti, conclude la propria analisi rilevando che l’entità degli interessi applicati e non conformi alle normative ed Istruzioni della Banca d’Italia ammonta ad euro 25.233,59; il totale del credito del correntista nei confronti della Banca ammonta ad euro 20.139,97, in luogo del saldo del conto corrente a debito del correntista alla data del 30.06.2014 pari ad euro 5.093,62.

Causa seguita dall’avv. Andrea Ziletti

Scarica il Documento