Tribunale di Catania – Avviso di Procedimento in Camera di Consiglio

opposizione

siamo lieti di attenzionarvi l’allegato provvedimento ottenuto presso il Tribunale di Catania dall’Avv. Guccione Lusyana di cui di seguito Vi lasciamo Suo breve commento:

“Egregi,
con immenso piacere professionale allego il provvedimento ricevuto ieri dal Tribunale Penale di Catania, sezione del Giudice per le Indagini Preliminari,
che fa riferimento alla posizione relativa al contratto di finanziamento fondario sottoscritto da due clienti della SDL.
In particolare veniva accertata, attraverso l’approfondita perizia SDL, la sussistenza del travalicamento del TSU da parte del singolo tasso di mora,
anomalia affiancata da altre rilevanti incongruenze del negozio giuridico contestato.
In ragione di tali circostanze veniva presentata querela e contestualmente la seconda opposizione all’esecuzione, per nuove ragioni di fatto e di diritto,
in seno al pignoramento immobiliare già in corso innanzi al Tribunale dell’esecuzione catanese.
La Procura della Repubblica, in persona del P.M. Dott. Fragalà, chiedeva l’archiviazione della querela, nonostante le conclusioni rilevanti esposte dal consulente
all’uopo incaricato dal medesimo magistrato, Dott. Epifanio Bua, il quale ha riconosciuto a grandi lettere la violazione del TSU ad opera del tasso di mora.
Veniva depositata immediatamente opposizione all’archiviazione.
Il Giudice per le Indagini Preliminari di Catania, foro alquanto angusto per quanto riguarda l’accoglimento delle tesi difensive da noi sostenute, ha accolto le
contestazioni ampiamente argomentate in sede di opposizione, svolte sia in fatto che in diritto, avuto riguardo tanto all’elemento oggettivo quanto all’elemento soggettivo del reato di usura, fissando l’udienza di discussione per il 26.01.2017.
Non vi nascondo che la mia soddisfazione professionale tratta da questo “piccolo spiraglio di luce” in un foro alquanto “ostico” per la difesa dei clienti – cittadini contro il potere forte degli istituti bancari, è di rilevante spessore.
Non è altro che una piccola goccia nell’oceano, eppure lo stesso è costituito da microscopiche particelle di acqua conglomerate, compatte ed insieme forti.
Riprendendo e seguendo le parole del collega Riccardo Lana, mi fregio di poter affermare che è vero -” il lavoro certosino della ns. azienda sta sortendo il risultato – cum grano salis – di CREARE GIURISPRUDENZA”,e mi permetto di aggiungere che noi tutti stiamo riuscendo, con piccoli passi, a cambiare ciò che è possibile cambiare.
Spero di aver fatto cosa gradita e con l’occasione porgo i miei più cordiali saluti.
Lusyana Guccione ”

Scarica il Documento