Tribunale di Lodi – Ammissione CTU e Quesiti

ctu_1

Si trasmette ordinanza emessa dal Tribunale di Lodi, resa a scioglimento di una riserva trattenuta in ordine alla richiesta di ammissione delle prove, in una causa avviata sulla base della sommatoria dei tassi e, successivamente, integrata con le nuove perizie – Il Giudice, nel proprio quesito, ha chiesto al CTU di determinare:
1. se le pattuizioni relative agli interessi di cui al contratto di mutuo oggetto di causa presentino elementi di indeterminatezza e in caso di risposta affermativa, determinare un piano di ammortamento a tasso legale con quote capitali costanti, calcolando, altresì, la differenza tra l’ammontare dovuto in base a tale piano e quanto già pagato dall’attrice per le rate già corrisposte;
2. se il TEG, pattuito o successivamente modificato nel contratto di mutuo, risulti superiore al tasso soglia, tenendo conto, nella base di calcolo, di “ogni onere con funzione di determinazione del credito (commissioni, remunerazioni a qualsiasi titolo e spese, escluse quelle per imposte e tasse”, così come disposto dall’art. 644 C.p.
3. l’importo complessivamente dovuto da parte attrice, quantificando in particolare quello eventualmente già restituito in eccedenza.

Avv. Donatella Loda

Scarica il Documento