Tribunale di Milano – Confermato Accoglimento del Ricorso ex art. 700 c.p.c.

centralerischi_delete

Il Tribunale di Milano con ordinanza ha rigettato il reclamo proposto dalla Banca sul provvedimento di accoglimento del ricorso ex art. 700 cpc, proposto dagli avv.ti Monica Mandico e Biagio Riccio.
L’ordinanza del tribunale meneghino, frutto di un ragionamento complesso del Collegio, chiarisce alcuni punti salienti e presupposti necessari per ottenere la cancellazione del nominativo dell’imprenditore nella Centrale Rischi della Banca d’Italia.
Il caso processuale risulta interessante rispetto ad altri della medesimo tenore, in quanto la banca reclamante ha sostenuto la propria difesa, poi confutata, sulla base dell’esistenza della sentenza di rigetto del primo grado avente ad oggetto l’accertamento negativo delle somme oggetto della segnalazione a sofferenza.
Tale sentenza del primo grado, immediatamente appellata dai correntisti, è stata l’impalcatura fondante la difesa avversa, tuttavia essendo il credito ancora sub judice – per l’appello pendente – ancorchè fortemente contestato ed avendo gli avvocati in parola dimostrato la solvibilità della ricorrente, il collegio ha integralmente accolto le argomentazioni dei procuratori, che sono risultate convincenti, tanto da ottenere la conferma del primo provvedimento, già vittorioso, del procedimento cautelare.

Nota dell’avv. Monica Mandico

Scarica il Documento