Tribunale di Milano – Sentenza in materia di conti correnti e mutuo

sentenza_sdl

Si pubblica sentenza positiva del 21.11.2016 emessa dal Tribunale di Milano.

La causa aveva per petitum le consuete eccezioni miranti all’accertamento su conto corrente.

Nominata CTU, si ha una riduzione di oltre 250.000 euro circa sul saldo che aveva consentito alla banca di revocare il rapporto.

Vengono rigettate le eccezioni di prescrizione relativamente alle rimesse solutorie.

 

Relativamente al mutuo si sostenevano diversi aspetti miranti alla sua declaratoria di nullità.

Dalla violazione della scopo, all’utilizzo improprio, alla usurarietà.

Quello pregnante era che trattavisi di mutuo di scopo, identificato in contratto.

In realtà il mutuo utilizzato per eliminare degli scaduti sul conto corrente. Se ne è data prova mediante documenti contabili.

 

Sul punto la sentenza si è limitata a rigettare la domanda per altri specifici aspetti sollevati , ma senza motivare sulla violazione dello scopo , non aderendo al dettato dell’art. dell’art. 112 c.p.c.

La cosa curiosa è che nel riportare le conclusioni, a pag.4 della sentenza, tale domanda, regolarmente avanzata nelle conclusioni di parte attrice in citazione , non viene riportata. L’appello dovrebbe fare chiarezza.

 

Causa seguita dall’Avv. Meloni

Scarica il Documento