Tribunale di Milano – Stralcio di CTU: il correntista è creditore!

Tribunale di Milano – Sez. VI

Conto corrente chiuso per revoca e mutuo – Deposito CTU parziale

Si pubblica il primo stralcio di CTU su conto corrente resa in un processo pendente davanti al Tribunale di Milano.
La causa verte su un conto revocato ed un mutuo affetto da gratuità per essere la mora superiore alla soglia ex l.108/1996.
Il CTU ha steso la prima parte della consulenza, riservandosi poi di procedere in contradditorio sul mutuo.
La CTU ha calcolato un credito del correntista per € 228.000,00.
Il mutuo venne stipulato (recte: imposto) per un importo ben superiore al fine di estinguere le passività del conto, che come deduce la CTU non esistevano al momento della revoca, essendo il correntista a credito.
Pertanto, la banca non poteva revocare il conto e, soprattutto, il mutuo non doveva essere proposto per assenza del debito.

Segue stralcio CTU

Causa seguita ed istruita dall’avv. Massimo Meloni

Scarica il Documento

http://www.sdlcentrostudi.it/wp-content/uploads/2015/05/Tribunale-di-Milano2-25MAG.pdf