Tribunale di Perugia – Provvedimento favorevole

ordinanza tribunale perugia

Siamo enormemente lieti di allegarVi l’importante ordinanza ottenuta presso il Tribunale di Perugia dall’Avv. Savina Caproni, di cui Vi invitiamo a leggere il breve commento :

“In allegato troverete una recente ordinanza emessa il 14 marzo 2018 dal Tribunale di Perugia, nell’ambito di un giudizio avente ad oggetto un’opposizione a decreto ingiuntivo, che accoglie l’istanza ex art. 649 c.p.c e sospende, quindi, la provvisoria esecutività del decreto ingiuntivo opposto a mezzo della sottoscritta. Il Giudice ha, in particolare, così motivato:
-premesso che la sospensione dell’esecutorietà provvisoriamente concessa nel procedimento monitorio presuppone l’insussistenza di ragioni di prova scritta o di pronta soluzione del giudizio di opposizione e che ben possono consistere oltre che alla fondatezza prima facie dei motivi di opposizione anche in ragioni prospettabili con riferimento alla sommaria ravvisabilità dei fatti costitutivi negativi ostativi al credito vantato; 
- rilevato che il rapporto di conto corrente oggetto di causa prevedeva la capitalizzazione asimmetrica degli interessi a debito e a credito ma che non appare espresamente convenuta la misura degli interessi praticati;
- ritenuto che sussitono, quindi, questioni attinenti alla legittimità del titolo delle annotazioni che hanno condotto al saldo debitore ingiunto e rilevata anche la mancata integrale produzione degli estratti conto;
- ritenuto pertanto che la provvisoria esecutività del decreto non possa essere concessa e che debba essere accolta per il debitore destinatario del decreto ingiuntivo già provvisoriamente esecutivo;

PQM
il Giudice accoglie l’istanza ex art. 649 c.p.c. e sospende la provvisoria esecutività del d.i. opposto nei confronti del debitore.
Lieta di averVi informato di tale traguardo,
porgo cordiali saluti.”

Scarica il documento [PDF]

Scarica il documento [PDF]