Tribunale di Ragusa – ammissione CTU

ctu_02

Vi rimettiamo in allegato provvedimento ottenuto presso il tribunale di Ragusa dall’avvocato Giuseppe Carianni di cui vi lasciamo breve nota:

“Vi allego con piacere l’ordinanza di ammissione ctu emessa dal Giudice istruttore del tribunale di Ragusa, su un mutuo non in bonis, legato ad un conto corrente che non è stato possibile aggredire perché già (malamente) impugnato dal cliente, mediante altra società di consulenza.
Risultato: con il conto corrente non curato da sdl, il cliente si è visto notificare una sentenza di condanna da parte della banca ( con tutte le conseguenze del caso)…
Per  il mutuo invece, che è stato impugnato tempestivamente con rituale  azione di accertamento negativo, scongiurando la chiusura del rapporto contrattuale  e contestuale sofferenza e azione esecutiva, vi è stata l’ammissione della ctu, tra l’altro importante in quanto il Giudicante ha ritenuto opportuno valutare TUTTE le anomalie bancarie eccepite in seno alla citazione relative all’atto di mutuo: indeterminatezza delle condizioni, anatocismo, ecc e ovviamente usura (parlando in tal caso di tasso di mora corrispettivo… che ci incuriosirà parecchio in sede peritale).
Grande soddisfazione per il cliente, a cui abbiamo regalato tempo e forza negoziale  nella instauranda trattativa transattiva medio tempore avviata con la banca, che ovviamente ha dovuto rivedere la propria posizione di forza inizialmente acquisita con la sentenza sul c/c.
Ringrazio con sincerità l’ufficio peritale di sdl per il lavoro fatto  e l’avv. Riccardo Lana per il sostegno in terra ragusana.”

Scarica il Documento