Tribunale di Ragusa – Disposto Incidente Probatorio e Nomina Perito per Verifica dei Tassi

Consulente tecnico ufficio

Il G.I.P. del Tribunale di Ragusa, in accoglimento della richiesta del P.M., ha disposto incidente probatorio in merito ad una fattispecie scaturita dalla querela di un ns. cliente, supportata dal pregio giuridico ed econometrico delle ns. perizie, ritualmente depositate in atti.
Secondo il GIP, infatti, il conferimento dell’incarico ad un tecnico specializzato ed il conseguente accertamento del tasso di interesse applicato ai rapporti bancari in contestazione sono elementi essenziali ai fini del decidere, sicchè giustificano la scelta di uno strumento processuale rapido ed incisivo, quale appunto si dimostra l’incidente probatorio.
All’udienza del 16/02/2016, fissata dal Tribunale, quindi, verrà conferito l’incarico al perito all’uopo nominato di accertare il tasso di interesse applicato al conto corrente ed al mutuo in oggetto e l’eventuale superamento del tasso soglia.
Ciò costituirà un vero e proprio spartiacque ai fini dell’accertamento della penale responsabilità degli indagati, in ordine alle condotte contestate ed ai fatti posti in essere nel corso degli anni.
E’ di solare evidenza che, a ben vedere, il provvedimento in oggetto (notificato in data odierna alla persona offesa), apre la via per una tutela sempre più forte da parte di SDL dei diritti e delle ragioni di tutti coloro che hanno dovuto subire la posizione dominante degli Istituti di credito.
E ciò avviene, non più soltanto nei libri di testo, ma proprio sul territorio, attraverso un approccio diretto ed immediato che SDL sta realizzando con i soggetti che hanno indebitamente pagato la maggiore forza contrattuale del sistema bancario.

Avv. Riccardo Lana

Scarica il Documento