Tribunale di Reggio Emilia – Ammissione CTU e Riunione Contenzioso

disposizione_ctu

Si pubblica ordinanza pronunciata dal Tribunale di Reggio Emilia, con la quale il GI ha ammesso la CTU dedotta dalla cliente, formulando al contempo i quesiti da sottoporre al perito.
La causa ha ad oggetto un contratto di leasing immobiliare, risolto dalla concedente (sulla base di clausola risolutiva espressa pattuita in contratto) sulla base dell’asserito mancato pagamento dei ratei del leasing.
Nella causa, il credito vantato dall’utilizzatrice, sulla base dei conteggi indicati nella relazione, è notevolmente superiore alle somme pretese dalla concedente alla data della risoluzione.
Al procedimento suindicato è stato riunito dal Presidente del Tribunale altro contenzioso promosso dalla stessa utilizzatrice in opposizione al decreto ingiuntivo richiesto dalla concedente (circa un anno dopo la instaurazione del giudizio di merito sopra indicato) per il pagamento dei ratei del canone maturati in epoca successiva alla risoluzione.
Il Presidente del Tribunale, alla quale la questione è stata rimessa dal GI incaricato, ha accolto l’istanza di riunione avanzata dall’utilizzatrice.
Infine, tra le stesse parti pende ulteriore contenzioso promosso di recente dalla concedente per il rilascio dell’immobile oggetto del leasing (ricorso ex art. 702 bis c.p.c.).
Anche in questo giudizio, l’utilizzatrice in via preliminare ha formulato istanza di riunione ex artt. 273 e 274 c.p.c. cui è seguita fissazione dell’udienza

Avv. Alessandro Tolu

Scarica il Documento