Tribunale di Roma – Ammissione CTU contabile e Quesiti

Consulente tecnico ufficio01

Si pubblica provvedimento di ammissione CTU tecnico contabile emesso dal Tribunale di Roma III Sez. Civile, nell’ambito di un contenzioso promosso dall’Avv. Michele Gallucci del Foro di Torino per conto di una società titolare di un rapporto di conto corrente di corrispondenza ancora in essere ed attivato nel lontano 1998 in cui l’organo giudicante, come si può vedere dai quesiti che sono stati indicati per il CTU, in linea ormai con l’orientamento giurisprudenziale del Tribunale di Roma ha fornito al nominando CTU richieste in ordine all’accertamento sia delle anomalie evidenziate in punto di anatocismo, nonché sull’usura originaria – sull’esame della documentazione contrattuale peraltro fornita dallo stesso istituto di credito in sede di memoria istruttoria ex art. 183 sesto comma n° 2) c.p.c. a seguito di richiesta ex art. 119 TUB ed infine sull’usura sopravvenuta. Interessante il quesito relativo alla c.d. usura ab origine (ossia quella relativa all’ipotesi in cui già al momento della pattuizione vi fossero tassi di interesse passivi usurari) per quanto concerne le conseguenze.

Avv. Michele Gallucci

Scarica il Documento