Tribunale di Siena – Disposizione CTU contabile

Si pubblica ordinanza dispositiva di CTU contabile – In particolare, il CTU è chiamato ad accertare:
• Se ed in quale misura il calcolo degli interessi convenzionali […] sia conforme a quanto pattuito;
• Se ed in quale misura il calcolo delle spese, dei premi etc. sia conforme a quanto pattuito;
• Se ed in quale misura il calcolo degli interessi di mora sia conforme a quanto pattuito;
• Se il contratto contenga una pattuizione che preveda che gli interessi moratori vengano computati sull’intero importo delle rate scadute e/o sull’intero importo del debito residuo alla data della risoluzione del contratto;
• Se ed in che tempi e misura gli interessi di mora siano stati capitalizzati, così rideterminando il computo del dare e dell’avere;

Ciò detto, particolarmente rilevante è il quesito n.6, ove si chiede al CTU di accertare se ed in quali trimestri il tasso soglia antiusura applicabile pro tempore sia stato superato, indicando eventualmente la differenza tra quanto addebitato al termine dei conteggi dalla banca al cliente e quello che sarebbe stato il saldo conseguente al computo del dare e avere tra le parti.

Avv. Michele Rondinelli

Per una lettura completa si rimanda all’allegato qui sotto riportato

Scarica il Documento

http://www.sdlcentrostudi.it/wp-content/uploads/2015/06/Tribunale-di-Siena-3GIU.pdf