Tribunale di Torino – Amissione CTU

disposizione_ctu

In allegato l’ordinanza ottenuta presso il Tribunale di Torino dall’Avv. Laura Annoni di cui di seguito Vi lasciamo Suo breve commento:

“Trasmetto in allegato il provvedimento da me ottenuto in collaborazione con l’Avv. Enio Gnocato avanti il Tribunale di Torino, con cui il Giudice. dr.ssa Maurizia Giusta -nel rigettare l’avversaria istanza di ordinanza ex art. 183 ter c.p.c. in ragione delle plurime contestazioni svolte dagli attori e all’esigenza di svolgere accertamenti istruttori- ha concesso CTU con riguardo ad un complesso rapporto bancario avente ad oggetto un conto corrente con apertura di credito e un rapporto di mutuo ipotecario.
Più precisamente, il Giudice ha rilevato l’opportunità di disporre la CTU, al fine di accertare:
– il Tasso di Interesse Effettivo Globale applicato dalla Banca sul conto corrente tenuto conto degli eventuali effetti della capitalizzazione;
– con riguardo al mutuo, gli interessi -convenzionale e moratorio- oltre ai costi e alle spese addebitate a parte attrice, al fine di accertare se il TEG applicato superi il tasso soglia e se il tasso di interesse effettivo globale medio annuo applicato dall’Istituto di credito risulti superiore al tasso trimestrale rilevato secondo i criteri di cui alla legge 108/96; nonché l’eventuale effetto anatocistico del piano di ammortamento a rate costanti.”

Scarica il Documento