Tribunale di Venezia – Provvedimento ex art. 624 c.p.c.

Sottopongo alla Vostra attenzione ed invio in allegato il provvedimento ottenuto avanti al Tribunale di Venezia.

Si tratta di un provvedimento del Giudice dell’esecuzione in sede di opposizione all’esecuzione (si tratta di esecuzione su imbarcazione da pesca).

Il Giudice si pronuncia su due cose rilevanti.

La prima, sicuramente importante, che “non appare infondata la questione relativa alla usurarietà degli interessi applicati dalla Banca pignorante”.

La seconda, devo dire in parte innovativa, che sospende l’esecuzione limitatamente alla somma pretesa a titolo di interessi (ma non sospende l’esecuzione in riferimento alla quota richiesta in conto capitale), affermando che la quota capitale è comunque dovuta e che la compensazione tra interessi pagati e capitale deve essere oggetto del giudizio di merito.

Infine autorizza (importante per il cliente pescatore) l’uso dell’imbarcazione in pendenza di esecuzione.

Il caso riguarda tre mutui succedutesi nell’arco di alcuni anni, ove l’ultimo (di € 340.000,00) in parte estingueva le posizioni debitorie precedenti ed era caratterizzato da un tasso di mora singolarmente inteso superiore al tasso soglia.

Avv. Prof. Torquato Tasso

Si allega provvedimento succitato

Scarica il Documento

http://www.sdlcentrostudi.it/wp-content/uploads/2015/03/Tribunale-di-Venezia-12MAR.pdf